09-Real Color Recycling HD logo.jpg
Palline da biliardo Nazionalità.jpg
Sviluppo tecnologico.jpg

La tua impresa...con noi non è un'impresa

00:00 / 08:18

Intervista a Nadia, la sua esperienza come affilkiata R.C.R.

Intervista a Simone, la sua esperienza come affilkiato R.C.R.

Domande frequenti

Da quanti anni Real Color Recycling apre laboratori di Ricostruzione cartucce?

Sono ormai 20 anni che la nostra azienda offre questa opportunità a chi vuole diventare imprenditore di se stesso. L'idea è nata per rispondere ad una sempre più sentita necessità di ridurre l'impatto ambientale della cartucce da stampa, in linea con la maggiore sensibilità delle persone e dei governi al riciclo, quindi un'attività che guarda al futuro.

Perché voi parlate di Ricostruzione e non di rigenerazione?

Perché la rigenerazione ha assunto genericamente il significato di riempimento di una cartuccia vuota che, talvolta, può essere persino effettuata direttamente dall'utente, con uso di inchiostri, siringhe e simili. Processi di questo tipo danno spesso luogo a difetti di stampa, come macchie, righe, ecc. Quando invece noi parliamo di Ricostruzione, facciamo riferimento ad una lavorazione professionale da parte dei nostri affiliati che, grazie ad un corso di formazione sono grado di smontare qualsiasi modello di cartuccia senza forzature o danni alla stessa, che poi sono alla base delle molte lamentele di chi utilizza prodotti del genere. Pertanto, con un intervento mirato in dieci semplici mosse, si procede ad una Ricostruzione professionale che prevede passaggi essenziali quali: l'analisi di integrità, i test di corretto funzionamento e la sostituzione dei componenti eventualmente usurati dal precedente ciclo di stampa. Questo tipo di intervento mette al riparo l'utilizzatore dai difetti di stampa, dato che le parti esauste della cartuccia sono state sostituite.

 

Per iniziare servono particolari competenze?

No, non servono conoscenze pregresse, perché Real Color Recycling provvede a formare i nuovi affiliati in modo completo, sia per quanto riguarda la conoscenza della tecnica teorica, sia per la capacità pratica di Ricostruzione delle cartucce. Inoltre chi inizia l'attività viene seguito step by step anche dopo il Corso di Formazione per permettergli di sviluppare la sua attività in completa tranquillità. A questo riguardo i nostri tecnici sono sempre disponibili per qualsiasi chiarimento e abbiamo linee telefoniche e web per l'assistenza.

 

Che spazi sono necessari per iniziare? 

Non occorrono spazi grandi, e non seve aprire un negozio in una via di alto passaggio. Lo spirito dell'attività è il risparmio, e questo inizia già dall'apertura, è sufficiente un piccolo locale di circa 20mq ad uso laboratorio dove si può predisporre l'attrezzatura necessaria per iniziare.

Quali sono le difficoltà per trovare i clienti?

In realtà non ci sono particolari difficoltà a trovare e aumentare anche velocemente la propria clientela. Innazitutto partiamo dal fatto che oggi, tutti, ma proprio tutti, hanno una stampante e quindi cartucce da ricostruire, sia che si parli di privati, ma soprattutto uffici, aziende, imprese, comuni, provincie ecc, quindi un mercato immenso. Diversi nostri affiliati ci dicono che spesso il passaparola tra persone che si conoscono è già sufficiente a far partire l'attività. Ma in realtà visti gli alti costi delle cartucce, tutti desiderano risparmiare, senza fare compromessi sulla qualità, quindi frequentemente un semplice volantinaggio nella zona permette di far conoscere la presenza di questo servizio per scatenare le richieste.

 

L'investimento richiesto è elevato, e ci sono possibilità di rateizzazione?

L'investimento per aprire un Laboratorio di Ricostruzione Cartucce Toner Laser è alla portata di tutti, e c'è anche la possibilità di rateizzazione, senza interessi e senza finanziaria, perché Real Color Recycling ha la capacità di operare in proprio la dilazione ai suoi nuovi affiliati. 

Internet è pieno di cartucce di tutti i tipi, perché dovrebbe funzionare un'attività di Ricostruzione?

Una volta, ad una fiera del franchising, parlando con un venditore, ho chiesto come facesse a far aprire dei nuovi Caffe/Shop con tutti i Bar che già ci sono in giro, e lui mi ha risposto che il numero non significava nulla, se c'è un bar che ti da un buon prodotto e una buona varietà di servizi di qualità, emergerà di sicuro.

E' cosi, in tutte le cose, se fai la scelta giusta e fornenisci un prodotto di qualità, avrai successo 

Quanto personale è richiesto per iniziare?

Si può lavorare da soli o con la collaborazione di altri, perchè si tratta di un'attività molto flessibile, che ognuno si organizza secondo le proprie esigenze, e può sviluppare in funzione del tempo che intende dedicarci. Alcuni lo svolgono part-time, dato che hanno altri impegni familiari o simili che ne limitano la disponibilità, mentre altri si organizzano assieme a parenti o amici. In realtà non esiste un unico modo di strutturare il lavoro, queste sono scelte che spesso i nuovi clienti valutano tranquillamente assieme ai nostri consulenti.